domenica 6 marzo 2016

Domenica d'agosto, che caldo fa...

Ciao come va? Il tempo è un po' pazzo, nevica, o piove come un matto, avete visto tutti cosa succede. La cosa importante però è un'altra, è toccare con mano la gente. Che non è quella della tv, dei cosiddetti people show, talk show, talent eccetera. È parlare con le persone e sentire che la barriera cade. L'amicizia tra persone uguali, di famiglia, gli amici più stretti. L' amicizia tra persone di sesso diverso, di età diversa, di nazionalità diversa, di lingua, religione, razza diversa e trovarsi tutti uguali, terrestri, umani. Senza pregiudizio nè chiusura a prescindere. Poi Internet resta più sicuro rispetto all'idea di fermare gente per strada e intavolare una discussione, quindi mi chiedo perché invece resta un mezzo per odiare, per fare i gruppetti e ribadire le differenze. Non lo capisco... è troppo bello sentirsi cittadini del mondo, di questo piccolo pianeta, con gli stessi sentimenti, valori. Utopia, se voglio pensare che tutta la gente si vuole bene, non succederà mai, però dico solo che se avvicini in amicizia una persona di qualsiasi parte del mondo, alla fine, troverai una persona come te. È raro, è difficile, ma quante volte viaggiando avete trovato persone gentili e calorose, sono incontri belli. Tutto qua, ripensavo a certe chiacchierate, mi piace avere amici dappertutto... appena ho tempo voglio approfondire, ora sono di corsa, giusto un salutino. Ciaoooo!!!!

Nessun commento: