sabato 14 novembre 2015

Fibromialgia - meno stress nel quotidiano

Come vi dicevo nel post precedente (avevo voglia di scherzare un po', con la modalità televendita... la cosa spaventosa è che in rete esiste davvero questo commercio di speranze, vendono il niente o prodotti pericolosi, che schifo), per il malato fibromialgico serve una vita tranquilla.
È una parola!
Invece no, addestrando in un certo modo famiglia e amici, e organizzando la casa in maniera più funzionale, si può ottenere un quotidiano più rilassato.
Io mi sto gestendo con un sistema che ho chiamato DNL.
- Dreamer New Life -

Ve lo dico subito, non manda via la malattia ma se vi serve un momento di "vacanza" dallo strazio e dalla tristezza, può servire. È come farsi un mese di antidepressivi, senza avvelenarsi il corpo e senza stare malissimo per iniziarli e per smetterli. Finito il periodo,  la situazione resta la stessa che avevate lasciato,  però voi sarete più riposate, più forti, più tranquille, pronte alla battaglia.

Nessun commento: