venerdì 13 novembre 2015

Fibromialgia - La DNL può aiutarti


Hai la fibromialgia e non sai come fare? 
Sei sempre stanca e non riesci a fare più niente? 
Ti stai deprimendo? 

La DNL è la soluzione per te! 
Dreamer New Life,un sistema pratico e immediato per non arrabbiarsi più e vivere rilassata e contenta le tue giornate da fibromialgica! 
Acquista ora!!! 

Ehi, ma ti pare? Ma davvero credi che la soluzione possa venire da internet e che sia così veloce? No, non ti voglio vendere niente. Piuttosto ti regalo il mio sistema personale, e se va bene anche a te puoi iniziare ad utilizzarlo anche subito. 

Dreamer New Life Dreamer New Life


Dreamer New Life Dreamer New Life

Ogni persona è fatta a modo suo e io sono moooolto strana... ma non si sa mai, forse su qualche aspetto ci prendiamo.

Ecco in cosa consiste.

(Foto by Nadia Semprini - Dreamer)

Non sei arrabbiata quando vedi le pagine vuote nella tua agenda? 
Non detesti quello strumento che ti ricorda di aver buttato le giornate? 
Non vorresti un sistema che non evidenzi le tue assenze?

Nella DNL non importa se non si svolgono le attività tutti i giorni, è un progetto che permette i "buchi". Non succede niente se non si riesce a essere costanti. E sul supporto cartaceo che useremo, lo spazio vuoto non si vedrà! Avrai tutte le giornate lavorate una dietro l'altra, passando dal primo marzo al 15 senza nessun salto, sarà un registro delle cose fatte quando hai potuto, stop. Non importa se in quelle due settimane hai fatto altro o sei stata male, non importa proprio. E' un enorme vantaggio psicologico. 


Se hai un'agenda prestampata (in quelle con i fogli ad anelli, basta sfilare quelli non utilizzati) e non vuoi arrabbiarti per tutti quei buchi, usali per attaccarci cose carine, scontrini, biglietti del cinema, disegnini, carte di caramelle... non lasciarli vuoti, ne risulterà un effetto di vita piena, quello che cerchiamo tutte. 

Non: piena, affannata, di corsa. 
Piena, assaporata, goduta.

E prendersi del tempo per sé, frenare un pochino, è una cosa che ogni donna dovrebbe imparare :)
(Foto by Nadia Semprini - Dreamer)

Vostro marito quando entra in casa la sera vi dice: "Ancora sdraiata lì sei? Allora anche oggi non hai fatto un ca..o" ?
Cambiate marito. O non ascoltatelo, perché non è assolutamente vero. Continuate a leggere e vedrete come la giornata diventerà piena.

Quale straordinario e costoso raccoglitore dovrò comprare per poter seguire la DNL?

Ecco la magagna, vuoi vedere che adesso ti voglio vendere la super agenda compatibile con la DNL che non la trovi in nessun posto al mondo? Beh, dovevi aspettartelo...
attenzione che arriva la foto:

(Foto by Nadia Semprini - Dreamer)

ahahah!
Questo è il registro. Semplicissimo, su un quaderno normale. Righe tirate col righello.


(Foto by Nadia Semprini - Dreamer... avete ragione, scrivere sul sacchetto del pane è stata una caduta di stile, a volte la fretta è cattiva consigliera!)

Lunghezza ideale, perché potete continuare nelle pagine successive, o usarne solo metà se è una giornata poco piena. Si tira la riga e inizia un nuovo giorno, non necessariamente quello che lo segue sul calendario.

(Foto by Nadia Semprini - Dreamer)


(Foto by Nadia Semprini - Dreamer ... Anita è la nuova amica sana di Mariella! Faranno tante cose divertenti insieme! Come creare un'agenda che aiuti entrambe!!!)

A chi piace, una qualche decorazione non guasta... io infatti ho aggiunto un personaggio apposito che si chiama Anita. E per sapere come compilarlo, seguite il mio work in progress!

Dreamer New Life Dreamer New Life

(Foto by Nadia Semprini - Dreamer)

Però credo che si riesca ad adattare anche un'agenda (e ne esistono di bellissime, perché accontentarsi di un quaderno?), potete vederne alcune in questo mio articolo speciale sulle agende, nella rubrica di organizzazione. Per un regalo, magari...


Per avere un'idea della Dreamer New Life:

Giorno x del nostro bell'esperimento.
Dreamer New Life DNL la nuova vita di chi sogna...
Avete un quadernetto a scacchi?Nel mio oggi c'è:
5.30 sveglia, ma schiena ko, resto a letto fino alle 6.20
6, 20 preparare latte, aiutare figlia x solite dimenticanze
7.00 il mio caffè... e le mail del mattino
(Ehi, le soste "tecniche" non state a scriverle, doccia, snack, trasporti ecc. Non ci interessano)
8.20 stretching piano piano, ginnastica dolce, come cigolo!!!
Vi consiglio un po' di ginnastica, se vi va, e della musica.
Io generalmente parto con musica lenta e "carina", per diventare sempre più rock. Createvi delle playlist a seconda dello stato d'animo.
 
8.40 facebook buongiorno + aggiornare pagine 
8.55 riposino
E questa è una giornata di quelle sicuramente poco belle, bloccata e di poca intensità. 
Apparentemente non abbiamo fatto nulla. Invece no!



Annotare quelle piccole cose che sono state fate (alzarsi per preparare le colazioni può sembrare poco, ma è uno sforzo incredibile a volte e dobbiamo essere fiere di averlo fatto, vale come servire 500 persone in albergo!).

Ricordarsi di aver passato del tempo in chat o a scrivere articoli, può aiutarci a regolarci, magari a limitarci in quelle giornate in cui le forze ci sono. Non so voi, ma per quanto cerchi di tenermi occupata (non guardo solo la tv come un'ameba, leggo, scrivo...) in certe giornate ho la sensazione di non aver fatto nulla, che sia una giornata persa. Con questo sistema no.
E più le attività acquistano valore, più si riesce a fare, più è emozionante e scriverle mi carica moltissimo. Quando mi fermo posso tornare a leggerle, pensare a cosa è rimasto da finire e sbrigare le cose più semplici, che riesco a fare da seduta. 

( Jessie Mix, mio esagerato alter ego
protagonista di "Amori", uno dei racconti 
a puntate che trovate qui sul blog)

Per esempio, se per disegnare una scena storica devo assolutamente fare una ricerca su internet, la farò nei giorni "stesi", quando sono ko, o se devo leggere dei gruppi, o informarmi su qualcosa. Poi appena sto bene pulisco, faccio i disegni, esco... 
A volte il trucco è solo lì, nel distribuire le cose. 

Non sono tutte illuminazioni che mi sono venute di notte, anzi ci sono degli studi molto validi sull'organizzazione e sulle priorità. Molta gente ha solo il problema di cosa fare prima, oppure il problema di rimandare all'infinito. Io credo che noi possiamo essere molto più produttive se scegliamo bene i tempi. 

E se siamo soddisfatte anche delle giornate in cui nostro marito rincasa e ci dice romanticissimo e dolcissimo: "Ancora sdraiata lì sei? Allora anche oggi non hai fatto un ca..o".

Abbiamo fatto oggi e faremo domani. 
Non esistono giornate perse. 
Faremo in modo di renderle fantastiche, ve lo prometto!!! 

Dreamer New Life Dreamer New Life

Ecco il materiale occorrente, procuratevelo: sono due agende (anche vecchie, per progetti e ispirazioni), un quaderno a scacchi, due quadernoni (se dovete riorganizzare anche il computer, sennò non servono), un blocco qualsiasi, per le liste delle cose da fare.


  
(Foto by Nadia Semprini - Dreamer... Sì, poi vi spiego cos'è questo altro raccoglitore col ragazzotto decorativo! C'è ancora tanta roba!!!)

A presto con nuovi articoli sulla DNL, ciaoooo!!!! Segui i post relativi alla DNL sulla pagina facebook Dreamer storie e fumetti!!!



Le immagini di questo articolo, se non specificato diversamente, sono disegni o fotografie di Nadia Semprini (Dreamer), tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione. Se desiderate condividerle, potete trovarle nella mia pagine facebook “Dreamer: storie e fumetti” e “Fibro fumetto sulla fibromialgia”, raggiungibili cliccando sulla barra in alto. 

Grazie della visita e arrivederci alla prossima passione su Dreamer Passion!

Nessun commento: