mercoledì 31 dicembre 2014

Buoni propositi per il nuovo anno

Un'ultima cosa. Spero che il 2015 mi porti il coraggio.

Coraggio di mostrare i miei lavori più validi, come anche di lasciare perdere quello che non mi riesce. So di essere brava, ma il mio stato di salute mi fa sentire di serie B e mi arrendo, ripiego su cose inutili, che se vengono male è lo stesso. Non è l'atteggiamento giusto.

Coraggio di fare scelte precise e difficili in ogni questione della vita, coraggio di accettare che una cosa ne esclude un'altra, che non si può avere tutto. Purtroppo il fatto che mi sia stato tolto qualcosa, non mi dà il privilegio di prendere tutto quello che voglio. Capricci.

Coraggio di impegnarmi nei progetti, anche se mi ci vorrà tanto di quel tempo e di quella fatica... in casa, nelle mie passioni, tutto è così difficile, quando non impossibile. E mi criticano pure, quindi la reazione più naturale è "ma cosa volete da me? Non ci riesco e amen".

Il coraggio di accettare che se per gli altri è una passeggiata, per me sarà una scalata sovrumana, e il coraggio di provarci lo stesso, perché voglio competere. Perché non accetto di non riuscire. 

Non accetto di fallire, perché sono all'altezza. Anche se non sono in condizione.

Coraggio di non essere ragionevole, di non dire più a me stessa (e non ascoltare chi lo dice) "fai quello che puoi". No, devo fare di più di quello che posso, sperando che gli altri invece non sfruttino tutte le loro possibilità. Devo fare l'impossibile. 
Anno nuovo, dammi il coraggio di avere sempre questo coraggio.

Nadia Dreamer

lunedì 29 dicembre 2014

Discorso del presidente -- what's new

La mamma: "Ma me ne frega?"
Il papà:"Parlerà solo di se stesso? È l'ultimo... Come si chiama, lì, Napolitano, va via."
La figlia:"Lo ascoltano solo perché è su tutti i canali!"
Il figlio non c'è, altrimenti farebbe un discorsetto amaro, di diciottenne illuso e già disilluso dalla politica.

Quindi per capodanno parlerò di altre cose.
Opzione 1: Veglione.
Dove andiamo a ballare? Chi ce li ha i soldi? Chi ce l'ha la salute?

La figlia interrompe la discussione:
"Ma veglione che parola antica è?"
"Veglione, come la veglia..."
Più che altro viene da pensare alle veglie dei contadini, dai vicini, cose che non si fanno più. Logico che alla ragazza non dica niente.

Opzione 2: giovanissime che vanno a dormire dalle amiche, la notte dell'ultimo dell'anno. Siamo d'accordo noi genitori? Se ce lo avesse chiesto, magari...

Opzione 3: e per i capelli blu tutti dell'idea? Ma il babbo ha capito cosa vuoi fare? Sì, anche questo sembra risolto...

-----------
Leggi anche Pandoro o panettone?
-----------

Propongo un brindisi: alle famiglie sgangherate e  felici!
Che i problemi si risolvano in fretta. Che i falsi problemi svaniscano nel nulla. Che l'amicizia trionfi, che l'amore illumini la vita.

 In parole povere, che la gente smetta di odiarsi, anche solo di offendere, attaccare (nemmeno in rete!) , danneggiare. 
Basta coi dispetti, coi giudizi, con i consigli non richiesti. La vita è troppo breve per passarla nel rancore e nell'invidia. È molto più gratificante volersi bene, aiutarsi, voler bene a se stessi in primis.
Darsi piccoli obiettivi e fare del proprio meglio, sognare in grande.

Retorico, forse, ma è quello che penso, almeno sotto Natale. Non è amore incondizionato e pace-nel-mondo, dipende sempre da come uno si comporta e cosa fa! Sono una scorpioncina, cattiva di natura!

Scorpione, quindi oroscopo 2015: voi ci credete? Personalmente no, o almeno non sui fatti; credo alle influenze astrali sul carattere. Non ascolto l'oroscopo del mio segno zodiacale, la mattina. E nemmeno i maghi, le cartomanti e gente del genere. Magari è vero, ma non ci credo :)

Nuovo anno, buoni propositi decisi, e saranno professionali, così come quelli del 2014 erano personali. Come è andata?  Bene, tutti centrati. Vedremo cosa succede nell'anno nuovo.

Come concludere? Il papà suggerisce: "Scrivi 'evafanculo' che porta bene"
"Sarà... Ma sei sicuro?"
"Certo! Vedrai che ti rispondono anche loro!"

giovedì 25 dicembre 2014

Pandoro o panettone?

Dashing through the snow

Ecco a voi il post più banale, ovvio e scontato delle Feste!!!

La guerra di ogni cenone, il dilemma infinito... quale è più buono?
Indagini di mercato (qui in casa, noi 5) ci rivelano che il preferitissimo è senza ombra di dubbio il pandoro!!!

Ma è anche l'unico rimasto, nella fiamminga argento. Quindi? Cosa se ne deduce?
Boh boh boh boh...

All I want for christmas is you

>>> le immagini natalizie più carine nel mio album Pinterest!

Mentre il pubblico pagante si scanna sul divano, e si azzuffa tirando i dadi del vecchio monopoli, le opinioni divergono. Certo che il pandoro è delicato e soffice, una delizia ricoperta di zucchero a velo... però il panettone ha un gusto più ricco, è pieno di uvetta, canditi e anche gocce di cioccolato.
Mi devo sbilanciare? Pandoro tutta la vita! E il panettone fa schifo, gnegne.

La nonna vuole fare una precisazione,  i gusti sono gusti e non si può dire scientificamente quale sia il più gustoso. Non sono d'accordo: il pandoro è il mio amore!
"Buttati che è morbido" vi ricordate la pubblicità?  Come può essere buono da mangiare un cuscinone di memory foam? Ho visto in tv gente che mangia i materassi, la gommapiuma, ma sinceramente che schifo!

Ma ascoltiamo anche Boublé...

Mi sparecchiano la tavola, si gioca a scala 40... che peccato, disquisire di pandori e panettoni era così esilarante! E poi che dire dei pandorini, da finire in un morso!!!!

>>> Qui il link all'articolo sulla collaborazione in famiglia, e sull'essere buoni e uniti. Sui "makeover" cioè quei momenti in cui si lavora tutti insieme per un obiettivo. Sì, come no!

"La matta fa da matti!"  
"Ehi, ho 5 matte!" "Ah ah, ma se sono 4...  una sei te!" Iniziamo con le battute tristi!!! Su, mi chiamano, bye

"Ma chi ha mischiato le carte?!?" Un classico...

Ma bene, sono rimasta con 15 punti in mano !!! Uffaaaa

"Mi serve una cartucciola!"

>>> un'occhiata veloce alle letture di Natale

martedì 23 dicembre 2014

sposta quel bus / il makeover

Auguri, carissimi fans! Ciao genteee!!!
(E ciao gentaglia! Eheh, lo so che Dreamer Passion è uno dei blog più malfamati del web!)

I miei migliori auguri di buone feste! Seriamente, che siano giorni felici. 

Qua non ci sono stati regali, ma la cosa importante - e non è retorica - è stare tutti insieme e volersi bene.

Già lavoro*, quindi vi racconterò di questo. Un progetto molto importante. E del quale nessuno vuole sentire parlare! Allora lo racconto a voi ;)

Questo blog ha bisogno di una svecchiata. Che ne pensate? Un makeover...

Invece nei post precedenti
trovate i miei consigli per la lettura, tutti i link per godervi i racconti delle mie cougar quarantenni, le considerazioni su questo Natale un po' triste. 
Se mi verrà in mente altro, ci rivedremo. 

* Lavoro, dicevo, ma con le dovute, meritate pause! In famiglia, una volta tanto, è così bello...
NATALE A CASA DEI NONNI

Compensa la malinconia di questo autunno. Dà tanto calore!
Giochi da tavolo,  grandi croupier e disastri totali!

Giorno di Natale, in tv Extreme Makover Home Edition. Tutti buoni e generosi! 

MOVE THAT BUS!!! Sposta quel bus! 
È la frase topica del programma, quando alla fine mostrano la casa! Pianti e strilli e OMG!!! 
Mi piace molto :) 

Mi piace qualsiasi programma dove si raggiunge il lieto fine!  Dove arriva una casa nuova, dove si salva un ristorante, dove si trasforma il brutto anatroccolo in cigno.

È molto emozionante vedere come si possa ottenere tutto, la linea per esempio. Mi piacerebbe molto riuscire a dimagrire in fretta. 
Sono molto bella (e modesta, ahah) però decisamente fuori peso forma!

Bisogna mangiare sano, stare molto attenti. La mia speciale raccomandazione: comprate la 
Nutella pinguino da un chilooo!!! 
Ihihih! Cioccolataaaa!!! A me l'ha regalata mio marito... dolce!!!
E ora vi accenno il discorso di questo blog, croce e delizia. 

DREAMER PASSION PER DREAMER

Mi conoscete, questo blog è in continua evoluzione e non ha certo bisogno di novità... il fatto è che serve a me, blogger, un sistema nuovo e diverso.

Dovevo partire in un altro modo, credo. 
Magari ho sbagliato, ma nessuno nasce imparato. 

Non ho un master in comunicazione e web marketing: semplicemente nel dicembre 2012 ho tolto il grembiule da massaia e aperto "Dreamer Passion", così per lo sfizio di provare.

(Volevo mettere le immagini, ma figuriamoci, mi delogga addirittura. Ahah, bastardo... E comunque anche se filasse tutto liscio, incontrerei non pochi ostacoli!)

BLOGGER DI LUNGA ESPERIENZA! SU QUESTE PAGINE DAL NATALE DEL 2012...

Un anno, il 2013, di grande attività e impegno. Poi il 2014, annus horribilis (se si scrive così! ) in cui ho avuto poco tempo e troppe preoccupazioni.
Giudicare su due anni soltanto sarebbe cattivo nei miei confronti, mi sono improvvisata blogger con molto divertimento ma anche tanti errori. 

Vorrei iniziare il 2015 con più conoscenze, ho studiato un pochino la materia. Non immaginavo che ci fossero così tanti blog che spiegano come tenere un blog!!!

^_^ Non credo che cambierà molto la sua immagine finale, però quello che c'è dietro sì. Ho tanto da dire e mi rompe non riuscire nel modo giusto,  di non avere le rubriche più adatte e di perdermi in un bicchier d'acqua. 

Questo è un dato generico, caratteriale, un approccio mio troppo ottimista... come se bastasse volersi occupare di mille cose per trovare fisicamente il tempo! Sigh, non va così...

RITROVERETE IL VOSTRO AMATO "DREAMER PASSION", TALE E QUALE E MEGLIO

Vedo che il blog piace, non ci saranno bruschi cambi di orientamento; continuerò su questa strada, solo che ho bisogno di gestirmi meglio nella fase creativa.

Meno categorie, perché tutto non si può fare, appunto. Il tempo è limitato, anche se sto a casa. No, si sbagliano: per la gente ne ho in quantità. Non è infinito però,  finisce!  E poi nella vita non ho solo il blog. Devo occuparmi di altre cose, no? Come tutti...

LE FACILI MOSSE PER UN BLOG PERFETTO

Meno confusione,  se riesco. Avendone di meno in testa, si spera che se ne scorga meno nei discorsi e nei progetti.

Se vi interessa (ma tanto ve lo dico lo stesso) in questa settimana ho fatto un piano dettagliato per arrivare a gennaio con una organizzazione minima, che mi permette di sedermi al computer e creare.

BLOGGARE SUBITO SENZA TOPPARE

Senza perdermi tra mille fogli e raccoglitori, come succede quando non ho una linea da seguire, e non posso neanche sapere dove ero rimasta. 

Colpa anche della difficoltà a ricordare le cose mediamente recenti. È la memoria, non è al top. Ma non voglio farmi fermare da un problema così stupido. Farò in modo di poter lavorare agevolmente.

Ho chiesto un consiglio extra alla family, e su queste cose sono davvero tremendi! Top 3 dei consigli dei parenti:
1) cosa è un blog? Lì dentro nel compiuter?
2)Lascia perdere, troppo complicato, meno argomenti, solo fumetto
3) ma se non ti pagano, mi spieghi il senso?

Ahah, la mia family è così, sempre pronta a demolirmi...

Come una casa di Extreme Makeover! 
Con la differenza che poi non mi aiutano a tirarmi su, e non mi applaudono se succede e riesco da sola. Che rabbia!

Che c'è tanta roba che non funziona, da buttare! E tanto da migliorare... Ovviamente cercherò un computer, che da tablet è difficilissimo scrivere e caricare contenuti... e tante cose non le prende, a volte neanche il testo. Non vedo nemmeno quello che scrivo, è un dramma! 

Scomodo, dover andare a casa dei parenti, ma non ho scelta. Lavorassi in ufficio,  farei qualcosa da lì, se non guardano... ma non ho un lavoro. Spero di trovarlo con quello che faccio, metti che mi riesce di fare fumetti, o la giornalista... 

C'è troppo lunedì! Sabato, sabato... (Dice Jovanotti)

Mi sono messa a studiare. Ho trovato molti siti che aiutano ad organizzarsi, con i blog planner. Ce ne sono di inutili e basic come una agenda settimanale o mensile, ma cercando bene, specie cose per gente freelance (approccio da artista al lavoro, non da ufficio) , si trova materiale interessante. E anche tutti i ragionamenti che mi ero già fatta, trovano degli schemi e un modo per essere gestiti.

SI PUÒ BEN SPERARE, SI SPERA...

Data la mia poca disciplina, ho dovuto assumere un sicario... ehm, una persona che mi controlli e sgridi se sgarro. Per ora rigo dritto. Come il dietologo che poi ti pesa, mi serve la minaccia per lavorare bene! Le novità arriveranno presto, ma impercettibili, troverete tutto più armonioso, completo.

Funzionante.  Non so se riuscirò a capire perchè le immagini spariscono, sto cercando di risolvere. Mi hanno detto che può essere un problema di origine delle foto... ne so quanto primaaa!!! Ahah ;)

 In ogni caso, avremo link a Pinterest per le immagini relative, male che vada. Sinceramente -e si sente - l'intervento della mia family riunita mi ha demolito . Succede sempre questo con i miei progetti e idee, non vogliono sentire spiegare, né darmi un parere. Non è giusto,  io li ascolto...

giovedì 18 dicembre 2014

Letture di Natale

Un bel recap di quello che potete leggere a Natale, di mio e non.

Ringrazio la mia amika che mi fa usare il suo computer! Mi esalto tanto con la tastiera veraaa!!! Col touchscreen sono impedita, lo sapete. Grazie To!


Io l'altro giorno, dicembre 2014 nella mia mitica cucina Scavolini color salmone...


LETTURE DI NATALE 



E ora partiamo con una raffica di link, se faccio in tempo... no perchè mi devono riportare a casa.

I racconti delle quarantenni 4x40 vi sono piaciuti, eh? Ma che malandrini! Ecco la classifica e naturalmente i link


Disegni-collage delle ragazze di 4x40

Primo episodio: TAVOLO 15

PUNTATA 1  qui
Tavolo 15, la festa di compleanno
67 visualizzazioni

PUNTATA 2 qui
54 visualizzazioni

PUNTATA 3 qui
30 visual. (ma solo perchè non avevo potuto cambiare carattere, e si legge faticosamente)


Lei è Wendy...

PUNTATA 4 qui

33 visualizzazioni 

PUNTATA 5 qui
83 visual.

PUNTATA 6 
Lettere d'amore, lettere di sesso
(Contenuti speciali) qui
33 visual.

PUNTATA 7
(contenuti speciali) qui
Un "Gilberto"
21 visualiz.


Io e la mia figlioletta a spasso a Cattolica (un po' sgangherato, il marciapiede, ma eravamo davanti al benzinaio... E' una città molto bella)

PUNTATA 8
(contenuti speciali) qui
L'uomo ideale
19 visualiz.

>>> Un break con le immagini natalizie raccolte nel mio album di Pinterest!
Secondo episodio: Seduzioni virtuali

PUNTATA 1 qui
34 visualizzazioni

PUNTATA 2 qui
118 visual.

PUNTATA 
Seduzioni virtuali 2 e mezzo qui
47 visual.


Tanti nuovi temi che vedrete presto!!! Carol e Wendy

PUNTATA 3 qui
25 visual.

E continua ancora! Secondo me (e per forza, l'ho scritto io, ahah) è una storia interessante e profonda, anche se parla di sesso. Molte donne non pensano abbastanza, le mie protagoniste forse troppo, però cercate di apprezzarle, con le loro debolezze e la loro forza. 


Wendy, avete visto, è la più speciale, trascinante, carismatica...

Mettetevi in pari che a gennaio si continuaaaa!!!
Buonissime festeeee


Giusto, parlavo anche di letture non mie. Vi consiglio vivamente  Orfani, che sto imparando ad amare solo adesso (ma non lo dite a Mauro! Mi lincia...) 




In edicola però c'è il 3, questa è una anteprima! Inoltre mi piace molto il lavoro di un altro mio amico, di cui ho parlato altre volte: Luca Stella. Specialmente le ultime favole, i grandi amatissimi classici, riscritte in rima e illustrate magistralmente! 
E poi le poesie, per gli amanti del genere...

( Il lupo e la cicogna - Luca Stella) 


(Frammenti di Stella "Le mie poesie" - Luca Stella) 

Vediamo, che altro consigliare? Quello che ho letto io dopo il Lucca Comics, ad esempio, come Jenus e il libro di Sio, che non si sbaglia mai :) 

Come dire, Sio è scemo e se ne vanta anche nella prefazione del suo libro. Don Alemanno poi è un grande, niente da dire. Sono felice di avere un figlio che ha voluto condividere con me questi autori per giovani, e che ha fatto incetta di volumi in fiera!!! Forse glieli restituisco... ahahah

Dalla pagina facebook di Jenus, esilarante!!!

Una delle bellissime strisce di Sio, ma non perdetevi la videoricetta natalizia del Panettorrondoro!!! 


Buone feste e divertitevi so much!!!

 

giovedì 11 dicembre 2014

Countdown a Natale - Buon Natale?


IDK I don't know = non lo so
Strega Ordinella by dreamer

disegno di dicembre 2014
uno dei rarissimi disegni di questa annata

---------------------------------------------------------

Manca qualcosa, pochissimo a Natale... Voi lo sapete meglio di me, state contando i giorni che mancano alle tanto sospirate vacanze. Io no.

>>> Skippa i discorsi sconsolati e trova i miei fantastici consigli per le letture di Natale!


* * * Mi sembra un buon Natale? ... sento lo spirito natalizio? ... bah, mica tanto

Personalmente vedo in tv i calendari dell'avvento (su più di un canale, quest'anno sul piccolo schermo piace molto differenziare i giorni, per i bambini c'è anche una fiaba diversa ogni giorno), ma la data non la ricordo. Ecco, però non ci dò troppo peso perché tanto non mi cambia, sono già a casa. A far niente, in buona sostanza. E pazienza, lo sapevo.

Arrivo da un periodo di cacca, non potrei essere più avvilita di così. Troverò uno spiraglio di ottimismo? Chi lo sa, intanto esprimiamo questo grigiore, che forse va via.

Quindi il tema di questo post potrebbe essere la malinconia e la delusione. Lo dice meglio Jovanotti, che siamo tutti a casa e sarebbe meglio poter lavorare. La canzone "Sabato" dice anche questo.

Dalla televisione sembra tutto uguale agli altri anni, pubblicità di giocattoli e pandori, non cambia molto. Invece cambia.
Chissà quanta gente non ce l'ha più un lavoro e si ritrova a fare il perdigiorno (fancazzista, se vogliamo essere moderni) in rete o per strada, chissà per quanti il Natale non porta gioia.

---------------------------------------------------
Sad Christmas
------------------------------------


N.B. Lo sto scrivendo un pezzo alla volta, non vi spaventate se trovate un post corto. Ricaricate e ci sarà il resto. E se le immagini spariscono... Sto cercando di risolvere grazie a un esperto, per quanto sia sono solo una casalinga ignorante :)




Vecchi disegni ritrovati! By dreamer

* * * 2014, l'anno della svolta... mi risulta? Per me forse sì, nel mio piccolo!!!

E quindi cosa posso raccontare? Sono delusa. Doveva essere l'anno della svolta, ma non so quanto abbiamo svoltato. Voi che ne pensate?  Ho voluto crederci, nella politica, ma è il solito schifo... Renzi mi piaceva molto, come adesso mi convince Salvini, ma sono solo chiacchiere..

Nella mia vita privata è un altro discorso. Nella apparente immobilità di vita da casalinga-artista-invalida è stato un anno movimentato. 

Sono cresciuta molto, ho fatto dei bei ragionamenti,  preso decisioni importanti.  Non saprei proprio da che parte cominciare, però vi assicuro che molte cose sono cambiate.  Sono finite le illusioni e gli entusiasmi, ma forse è questo che succede diventando grande :)

Grande o no, i filmoni di animazione di Natale li voglio vedere! E i grandi classici Disney, spero li diano.

* * Una escalation di successi artistici !!!

Però esiste anche un'altra spiegazione: tanto mi sono abituata ai farmaci che l'effetto euforico si è attenuato, ahah! Dal 2010, primo mio anno virtuale - prima non avevo internet- ho passato tante fasi elettrizzanti: prima il corso di fumetto online, vissuto come un autentico reality, eravamo una manciata di "giovani" artisti seguiti strettamente e continuamente sotto esame. 


altro vecchio disegno by dreamer

Ho imparato tantissimo ed è stato grandioso. Peccato che questi 4 anni di lavoro abbiano coinvolto noi e pochi altri (la massa si è arresa, c'era da studiare davvero!) Perciò il sito è stato chiuso, a chi poteva importare? Ho racimolato i miei 10.000 fans, ma nel contesto generale valgono ben poco, servono i milioni! 

Poi ho anche deciso di  fare la blogger e ci sono riuscita, anche se a malapena sapevo accendere il computer! E devo tutto a voi, se non passaste qui mi avvilirei e lascerei perdere.  L'ultimo anno è stato più tranquillo, non avevo obiettivi artistici. 

* * * 2014 l'anno di Kids Magazine !!!

Però ho iniziato una bellissima collaborazione con Kids Magazine col nuovo personaggio di Strega Ordinella. E conto di portarlo avanti al più presto! Tre mesi a letto, dopo l'estate, non hanno aiutato... recupererò. È un progetto carino. Una favola. Sì, non per dire; proprio una favola per bambini.



A proposito, se siete in zona...

Tante bellissime iniziative! Sono così contenta di far parte (anche se un po' come riserva, ma è solo perchè non ho potuto preparare niente, mannaggia alla salute e a chi non ce l'ha!)


* * * Un autunno di lavoro dal divano... 

Se mi seguite su Facebook,  avete visto che mi impegno molto a produrre grafiche, elaborazioni, oltre a nuovi racconti di ragazze. Insomma tutto quello che si può fare su un tablet. Quando mi rimetto in piedi,  ho così tante cose da fare!!!  E così arriviamo al Natale... come sarà? Starò bene? 

La mia mamma ha fatto l'albero, io sto giro no. Solo le luminarie di fuori. Quello della mammy è carino, vero? (appena si carica il mini video lo metto qua)

Ma in generale sarà difficile avere un buon Natale come quelli passati. Non ci sono soldi da spendere, mi piacerebbe accontentare tutti, figli, amiche, me stessa... però niente budget.
Sì, esistono le famiglie in difficoltà. Eccomi. 
Quando sento la gente che dice: "quel locale era pieno, allora non è vero che c'è la crisi", mi incazzo come una belva. 

Chissà dove guardano. Certo che chi non può, non sta nemmeno troppo in giro, credo. 
Sì, non serve piangersi addosso.  
Internet fa compagnia,per questo abbiamo la connessione. In compenso niente cellulari e niente sky. E altre rinunce, perché chi non ha entrate, ruba anche l'aria che respira.

Una volta era molto diverso! Finiti i ragionamenti da ragazzina, in cui tutto mi sembrava dovuto. 

Dai miei vent'anni ho imparato cosa è la vita vera, le bollette, la banca... Avrei voluto godermi la giovinezza almeno fino ai 30, però sono anche molto contenta dei miei due figli meravigliosi e di quasi 20 anni di matrimonio con un uomo unico. Difficile ma straordinario. 


Buon Natale dell'altro anno...

* * * Ti aspetti dei ricchi regali? Passare le feste in famiglia mi basta, chi se ne frega dei regali.

Vediamo se riesco a trovare delle immagini. Che tengano, a volte spariscono dalla pagina, non so perché. ( Tiè, ho provato dal mac della mia amikaaaa!!!)

Buone feste a tutti, 
godetevi le piccole grandi cose del Natale. 

Un bel presepe, amici di ogni nazionalità, religione e e preferenze sessuali, perché il Natale è stare insieme  e volersi bene,  nel massimo rispetto.  Sarò stata fortunata,  ho incontrato sempre belle persone in tutto il mondo, so che esiste la feccia dappertutto ma non è mai generalizzato a un gruppo, una nazione, insomma siete intelligenti e ci arrivate da soli. Nella guerra dei poveri è facile odiarsi, ma non cedete alla rabbia. Natale è amicizia e collaborazione, capire gli altri punti di vista. 

Sono pesante, lo so... ma so che finirà pure questa tortura. Incavolata come Jiggly Puff del mio disegnooo!!!! 



* * * Natale dei punti di vista

Delle persone lontane e di quelle vicine. Prima di uccidere la moglie e i figli pensateci due, cento volte! Anche mille.

La tristezza atterra, è già complicato capire se stessi, sopportare, reagire. Guardare fuori, all'altra persona, a tuo marito, ai tuoi figli e ai loro problemi, non si riesce. Bisogna sforzarsi tanto.

Ci vuole pazienza e capacità di mettersi nei panni degli altri. E capire che col tempo si cambia, e anche l'amore può finire.  E che i figli hanno la loro testa e possono deluderci, però continuiamo a volergli bene. 


-----------------------------------

Finale feliceee!!! 
Buon Natale

Finale felice, se minimamente vi interessa di me! Sono passata ad aggiornare e sistemare il post, e vi annuncio che non solo sono in piedi, ma sono felicissima e piena di spirito natalizio!!! Non nel senso religioso (ma ne ho avuti anche di mistici, un giorno ve lo racconterò!), ma nel senso di famiglia e affetto. Bello.

E tutte le tristezze e lo stress dell'inverno sono spazzate via dall'amore... Quando le persone speciali entrano nella mia vita, come un raggio di sole, mi guariscono! Non chiedetemi perché, ma finché funziona... ben venga l'amoreeee!!! 

Un bacione a tutti, mi trovate quotidianamente 





Buon Natale!!! Smack